Enciclopedia

louping hill, loc. sost. m. invar. Malattia provocata da un virus che colpisce le pecore, provocando una meningoencefalite infettiva. Raramente colpisce anche l'uomo causando un'encefalite a lungo decorso. 
Lourdes Cittadina della Francia meridionale posta sul Gave du Pau, alle propaggini settentrionali dei Pirenei, nella dipendenza degli Hautes-Pyrénées. Sede vescovile è uno dei più famosi centri di pellegrinaggio del mondo cattolico. Grazie infatti ai numerosi pellegrini e ammalati che vi giungono annualmente, il turismo e il commercio a esso collegato è la principale risorsa economica della città. È famosa per l'apparizione della Madonna a Bernadette Soubirous avvenuta l'11 febbraio 1858. Sulla roccia soprastante la grotta dove la Madonna fece sgorgare acqua, venne costruita nel 1871 la basilica dell'Immacolata Concezione o basilica superiore (consacrata nel 1876) e nel 1901 fu consacrata un'altra basilica, chiamata del Rosario o inferiore, unita alla prima da gradinate e archi. Nel 1882, a seguito di numerose guarigioni fra i pellegrini che si erano bagnati con l'acqua della fonte, venne istituito un Ufficio particolare che aveva il compito di raccogliere le documentazioni e di stabilire la veridicità dei singoli casi per comunicarle alle competenti comunità ecclesiastiche. 
loure, sf. invar. 1 Danza francese molto lenta del XVII sec. 2 Strumento musicale medievale della famiglia della cornamusa, utilizzato in Normandia e forse in Bretagna. 
Louth Contea (92.000 ab.) dell'Irlanda, nel Leinster, sul mar d'Irlanda. Capoluogo Dundalk. 
Louvois, François-Michel Le Tellier marchése di (Parigi 1641-Versailles 1691) Politico francese. Figlio di Michel Le Tellier, fu ministro della guerra in associazione con il padre. Consigliere di Luigi XIV, collaborò al riordinamento dell'esercito e ne appoggiò la dispendiosa politica estera. 
Louvre Palazzo parigino, residenza dei re di Francia a Parigi dai tempi di Carlo V e fino al 1682. Costruito nel XIII sec. per ordine del re Filippo Augusto, subì nel corso dei secoli numerose trasformazioni, rifacimenti e ampliamenti. Vi lavorarono architetti famosi come P. Lescot, J. Lemercier, L. Le Vau, C. Percier, P. Fontaine e C. Perrault. Fu terminato da L. T. J. Visconti e H. Lefuel sotto Napoleone III. Dal 1793 ospita il più importante museo d'arte di Francia e uno dei più vasti e importanti musei del mondo. La raccolta delle collezioni fu iniziata da Francesco I (XVI sec.) e notevolmente accresciuta sotto Luigi XIII e Luigi XIV, soprattutto per merito del ministro Colbert; nel 1793 esse vennero aperte al pubblico e dall'epoca di Napoleone fino ai giorni nostri incessantemente incrementate. Oggi comprendono più di 200 mila pezzi catalogati. Le collezioni si dividono in varie sezioni (tra parentesi sono indicati i reperti più pregevoli): Antichit greche e romane (fregio delle Panatenee, dal Partenone di Atene; due metope del tempio di Zeus a Olimpia; Venere di Milo, originale ellenistico del II sec. a. C.); Antichit egiziane (Mastaba, piccola cappella funeraria del funzionario Akhut-hétep (2563-2433 a. C.; Scriba accoccolato; Codice del re Hammurabi, blocco di basalto nero con incise 282 leggi; Vittoria di Samotracia); Antichit orientali; Scultura medievale e moderna (due Prigioni di Michelangelo); Oggetti d'arte; Pittura medievale e moderna (Madonna in trono e angeli di Cimabue, San Francesco riceve le stimmate di Giotto; Concerto campestre del Giorgione; La Gioconda di Leonardo; Ritratto di Baldasserre Castiglione di Raffaello; Ritratto di donna alla toletta di Tiziano; Madonna del Cancelliere Rolin di J: Van Eyck; Morte di Maria del Caravaggio; Betsabea al bagno di Rembrandt). Tra le raccolte presenti è da segnalare quella assai ricca della pittura francese del XIX sec. 
Lovànio (olandese Leuven, francese Louvain) Città del Belgio (85.000 ab.) a 30 km da Bruxelles sul fiume Dyle. Ospita industrie meccaniche, dell'elettronica, della chimica, alimentari e della lavorazione del tabacco. È sede di artigianato fiorente nella lavorazione dei merletti. Fu residenza dei duchi del Brabante e fiorente centro tessile del medioevo. Tra i monumenti, la collegiata di San Pietro (XV sec.) il palazzo comunale (XV sec.) e alcune chiese gotiche. Famosa in Europa l'università cattolica fondata nel 1426. 
love story, loc. sost. f. invar. Relazione amorosa. ~ rapporto. 
Love story 
Romanzo di G. Segal (1970). 
Lovec Distretto (1.016.000 ab.) della Bulgaria, capoluogo la città omonima (52.000 ab.) sul fiume Osam. 
Lovell, Bernard (Oldland Common 1913-) Astronomo inglese. Costruì il primo grande radiotelescopio a Jodrell Bank. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)