Enciclopedia

lumicìno, sm. Piccolo lume. ~ lumino. la sua tomba non aveva neanche un lumicino; le loro speranze erano ridotte al lumicino, erano veramente poche. 
lumièra, sf. Sorgente luminosa. 
Lumière, Louis-Jean (Besançon 1864-Bandol 1948) Chimico e industriale francese, pioniere della tecnica fotografica. Assieme al fratello Auguste (Besançon 1862-Lione 1954), inventò il cinematografo (Cinmatographe), con il quale nel 1895 proiettò a Parigi dieci brevi visioni d'attualit, tra cui L'uscita dalle fabbriche, Lumire e L'innaffiatoio innaffiato. Nel 1899 inventò il fotorama; nel 1903, tramite una lastra tricomatica, cominciò a studiare il colore. Nel 1907 cominciò le riprese a colori. 
luminànza, sf. In fisica rapporto tra l'intensità luminosa emessa da una sorgente puntiforme in una data direzione e l'area apparente dell'emittente. Si misura in nit nel Sistema Internazionale, in lambert e in stilb. 
luminàre, sm. Persona insigne per intelligenza e dottrina. ~ celebrità. 
luminària, sf. 1 Illuminazione pubblica in occasione di feste. 2 Quantità ingente di lumi. 
luminèllo, sm. Piccolo anello o cerchio in cui si infila il lucignolo delle lanterne o che lo mantiene a galla nei lumini da notte. 
luminescènte, agg. Dotato di luminescenza. 
luminescènza, sf. Emissione di luce. 
luminìstico, agg. (pl. m.-ci) Del luminismo. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)