Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

maggèngo, agg. (pl.-ghi) 1 Relativo al fieno, derivante dall'erba del primo taglio che ha luogo in maggio. 2 Relativo a un qualsiasi prodotto che matura e si raccoglie in maggio. 
maggesàre, v. tr. Sottoporre un terreno a maggese. 
maggése, agg. e sm. agg. Ciò che si taglia in maggio o di maggio. fiori maggesi
sm. Campo lasciato a riposo per qualche tempo, per seminarlo successivamente, in genere l'anno dopo. aveva lasciato il campo a maggese
Màggi, Càrlo Marìa (Milano 1630-1699) Commediografo milanese. Tra le opere Il barone di Birbanza (1696) e I consigli di Meneghino (1697). 
Màggi, Càrlo Marìa (Milano 1630-1699) Commediografo milanese. Tra le opere Il barone di Birbanza (1696) e I consigli di Meneghino (1697). 
maggiaiòlo, agg. Relativo al mese di maggio. 
Maggie ragazza di strada Romanzo di S. Crane (1893). 
màggio, sm. Quinto mese dell'anno nel calendario gregoriano, di 31 giorni. 
Maggio Opera di poesia di K. H. M´cha (1836). 
Màggio, Beniamìno (Napoli 1907-1990) Attore di avanspettacolo e di sceneggiata, in ruoli tra il lunare e lo stordito. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)