Enciclopedia

Màggi, Càrlo Marìa (Milano 1630-1699) Commediografo milanese. Tra le opere Il barone di Birbanza (1696) e I consigli di Meneghino (1697). 
Màggi, Càrlo Marìamaggiaiòlo, agg. Relativo al mese di maggio. 
Maggie ragazza di strada Romanzo di S. Crane (1893). 
màggio, sm. Quinto mese dell'anno nel calendario gregoriano, di 31 giorni. 
Maggio Opera di poesia di K. H. M´cha (1836). 
Màggio, Beniamìno (Napoli 1907-1990) Attore di avanspettacolo e di sceneggiata, in ruoli tra il lunare e lo stordito. 
Màggio, Dànte (Napoli 1908-Roma 1992) Attore di sceneggiata, spesso spalla di Beniamino. 
Màggio, Liliàna (1911-) Attrice comica napoletana, sorella di Dante. Lavorò soprattutto insieme al fratello. 
Màggio, Pupèlla (Napoli 1910-) Giustina Maria detta Pupella. Attrice comica napoletana. Lavorò spesso con E. De Filippo, con eccezionali accenti patetici (Sabato, domenica e luned́, 1959). Altre recitazioni: L'Arialda (1960), La Madre (1979), O'Voto (1980). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)