Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

marzaiòlo, agg. Di marzo. 
Marzàno Comune in provincia di Pavia (812 ab., CAP 27010, TEL. 0382). 
Marzàno Àppio Comune in provincia di Caserta (3.204 ab., CAP 81048, TEL. 0823). 
Marzàno di Nòla Comune in provincia di Avellino (1.541 ab., CAP 83020, TEL. 081). 
marzapàne, sm. Pasta dolce fatta con mandorle, bianco d'uovo e zucchero. 
marzeggiàre, v. intr. Alternarsi di tempo bello e brutto, così come accade nel mese di marzo. 
Màrzi Comune in provincia di Cosenza (966 ab., CAP 87050, TEL. 0984). 
marziàle, agg. 1 Relativo alla guerra. ~ guerresco. 2 Fiero, bellicoso. ~ solenne. 
Marziàle, Màrco Valèrio (Bilbilis 40 ca.-104?) Poeta latino di origine spagnola. Si trasferì a Roma nel 64 e fu cliente imperiale, seppure senza troppa fortuna. Nel 98 tornò a Bilbilis, rimpiangendo però la vita trascorsa, per quanto in ristrettezza, a Roma. Scrisse 1.561 Epigrammi, raccolti in quindici libri, prevalentemente satire in distici elegiaci, nelle quali parla di sé e dei vizi dei propri contemporanei. Tra questi, per l'inaugurazione del teatro Flavio (Colosseo), scrisse il libro intitolato Liber de spectaculis, mentre altri due libri, Xenia e Apophoreta, furono scritti come accompagnamento a regali. 
marziàno, sm. 1 Presunto abitante del pianeta Marte. 2 Persona fuori dal comune. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)