Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

mascheróne, sm. Ornamento architettonico raffigurante una grossa faccia deforme o grottesca, usato soprattutto nelle fontane. 
Mascheróni, Lorènzo (Castagneta 1750-Parigi 1800) Poeta e matematico. Nel 1785 ebbe la cattedra di algebra e geometria a Pavia. Nell'opera Geometria del compasso (1797) descrisse i problemi di secondo grado risolubili con il solo uso del compasso. Calcolò le prime trentadue cifre della costante di Eulero-Mascheroni. Nel 1799 firmò la nota inviata a Napoleone, per affermare il diritto dell'Italia a uno stato unito e indipendente. Scrisse alcune poesie di gusto neoclassico, tra le quali è nota Invito a Lesbia Cidonia (1793). 
Mascheróni, Vittòrio (Milano 1895-1972) Compositore italiano. Fu autore di canzoni famose come Adagio Biagio (1927), Tango della gelosia, Addormentarmi cosė e Papaveri e papere
Maschèrpa, Luìgi (Genova 1893-Parma 1944) Militare italiano. Comandante delle truppe a Lero, nel settembre 1943 resistette all'assedio tedesco, ma in seguito fu consegnato ai fascisti e fucilato. 
maschiatùra, sf. L'operazione di filettatura fatta tramite un maschio. 
maschiétta, sf. 1 Ragazza dai modi disinvolti. 2 Di capelli di donna tagliati molto corti. 
maschiettàre, v. tr. Unire con cerniera o con maschietto. 
maschiettatùra, sf. Operazione di filettatura della superficie interna di un foro tramite la quale si ottiene una madrevite. Può essere manuale o meccanica e viene eseguita utilizzando maschi. 
maschiétto, sm. 1 Bambino di sesso maschile. 2 Piccolo arpione. 
maschiézza, sf. 1 L'essere di sesso maschile. 2 Virilità. 3 Energia fisica o morale. ~ vigoria, dinamicità. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)