Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

massebah, sf. invar. Nell'Antico Testamento, specie di stele eretta a scopo funebre o commemorativo. 
massellàre, v. tr. Ridurre un metallo in masselli. 
massellatùra, sf. Operazione del massellare. 
massèllo, sm. 1 Lingotto di metallo battuto. 2 Blocco di pietra a forma di parallelepipedo. 
Massèllo Comune in provincia di Torino (88 ab., CAP 10060, TEL. 0121). 
Masséna, André (Nizza 1758-Parigi 1817) Militare francese. Maresciallo, nel 1796 e 1797 si distinse nella campagna d'Italia, ma nel 1800 si dovette arrendere agli austriaci a Genova. Nel 1806 occupò il regno di Napoli e nel 1809 si distinse a Essling e Wagram. 
Massenet, Jules-Émile (Montaud 1842-Parigi 1912) Musicista francese. Studiò al conservatorio di Parigi con G. Thomas. Nello stesso conservatorio insegnò composizione dal 1878 al 1894. Nel 1863 vinse il Prix de Rome con la cantata David Rizzio. Famose la Manon (1884) dal romanzo Manon Lescaut di A.-F. Prévost, e il Werther (1892). Tra le circa trenta opere teatrali, sono da ricordare Hérodiade (1881), Le Cid (1885), Thaïs (1894) e Don Quichotte (1910). Inoltre, Massenet è autore di circa 200 liriche per canto e pianoforte. Fu il principale esponente operistico della terza repubblica. Le sue opere sono caratterizzate dalla fluidità della vena musicale e dalla cura dell'orchestrazione. 
Massènzio, Màrco Aurèlio Valèrio (278?-Roma 312) Imperatore romano. Figlio di Massimiano, fu escluso dalla successione in favore di Severo e si fece nominare imperatore dalla guardia pretoriana (306), opponendosi a Costantino. Sconfitto da Costantino prima a Verona e poi al Ponte Milvio a Roma (312), fuggendo annegò nel Tevere. Nel 308 fece costruire a Roma la basilica che porta il suo nome. 
Basilica di Massenzio 
Antico edificio romano detto anche Basilica Nova. Venne iniziato da Massenzio nel 308 ca. e terminato da Costantino che apportò modifiche al progetto originale. 
Masseràno Comune in provincia di Biella (2.283 ab., CAP 13063, TEL. 015). 
masserìa, sf. Fattoria, vasto podere con fabbricati. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)