Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Mènoua Dipartimento (201.000 ab.) del Camerun, nella provincia dell'Ovest. Capoluogo Dschang. 
Mènouamènsa, sf. 1 Tavola apparecchiata per mangiare. ~ desco. quando si levarono dalla mensa, si accorsero che era venuto tardi. 2 Ciò che viene consumato a tavola. ~ pasto, refezione. 3 Organizzazione che provvede a preparare i pasti per una collettività e il luogo dove vengono consumati. la mensa universitaria aveva prezzi favorevoli
menscevìco, agg. e sm. (pl. m.-chi) Relativo agli esponenti della corrente minoritaria del partito socialdemocratico russo che si oppose alle tesi sull'organizzazione del partito sostenute da Lenin e dai bolscevichi durante il secondo congresso del partito, nel 1903. 
Mensikov, Aleksandr Danilovic (Vladimir 1673-Berezov 1729) Politico e militare russo. Si mise in evidenza tra il 1700 e il 1721 nella guerra nordica e dal 1725, morto Pietro il Grande. Regnò di fatto sulla Russia prima di essere destituito da una rivolta aristocratica. 
mensìle, agg. e sm. agg. 1 Di ogni mese. 2 Che dura un mese. 
sm. 1 Lo stipendio di un mese. 2 Periodico che esce una volta al mese. 
mensilità, sf. Ciò che si deve pagare o riscuotere per un mese di affitto, di lavoro e simili. 
mensilménte, avv. Per ogni mese. 
mènsola, sf. 1 Elemento architettonico che serve di sostegno. 2 Piccolo ripiano appeso al muro, usato per sostenere libri e oggetti vari. ~ ripiano. il telefono era sulla mensola in sala
mensur, sf. invar. Duello alla sciabola praticato un tempo dagli studenti universitari tedeschi e che ritornò in auge dopo la seconda guerra mondiale. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)