Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

mése, sm. 1 Ciascuno dei dodici periodi di tempo in cui è suddiviso l'anno. 2 Periodo di tempo della durata di circa trenta giorni. 
Mése Comune in provincia di Sondrio (1.443 ab., CAP 23020, TEL. 0343). 
mesencefàlico, agg. (pl. m.-ci) Riferito al mesencefalo. 
Sindromi mesecenfaliche 
Patologie provocate da lesioni al mesencefalo che si manifestano in vari modi. 
mesencéfalo, sm. La parte dell'encefalo che si situa alla base del cervello. Esso contiene i nuclei da cui originano i nervi terzo e quarto, è centro degli stimoli ottici e acustici, presiede all'associazione degli impulsi provenienti da cervelletto e ricettori sensitivi, regola il tono muscolare. Poco sviluppato nell'uomo (circa 5 cm3) rispetto agli altri Mammiferi, risulta diviso in corpo ventrale, tetto e lobi ottici
mesenchìma, sm. Tessuto connettivo embrionale costituito da cellule ameboidi. 
mesentère, sm. Piega dorsale del peritoneo che trattiene in sede l'intestino tenue. 
mesentèrico, agg. Relativo al mesentere. 
Arterie mesenteriche 
Termine anatomico che designa le arterie viscerali addominali. 
mesenterìte, sf. 1 Infiammazione del mesentere o delle ghiandole mesenteriche. 
Mesenzàna Comune in provincia di Varese (1.020 ab., CAP 21030, TEL. 0332). 
Mésero Comune in provincia di Milano (3.114 ab., CAP 20010, TEL. 02). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)