Enciclopedia

mestìzia, sf. L'essere mesto. 
mèsto, agg. Che è scontento, triste. ~ avvilito. <> allegro, contento. 
méstola, sf. Arnese da cucina, utilizzato per mescolare le vivande o per servirle nei piatti. 
mestolàta, sf. 1 Colpo di mestola o di mestolo. 2 Quantità contenuta in un mestola o in un mestolo. 
méstolo, sm. Piccola mestola, per lo più di legno. ~ ramaiolo. 
mestolóne, sm. Mestola grande. 
Mèstre Comune in provincia di Venezia (190.000 ab., CAP 30170, TEL. 041). È situato sulla terraferma a nord di Marghera ed è unito a Venezia dal ponte della Libertà (3.600 m). Notevole centro industriale (industrie meccaniche, metallurgiche, tessili e chimiche). 
Mestrìno Comune in provincia di Padova (6.674 ab., CAP 35035, TEL. 049). 
mestruàle, agg. Relativo a mestruazione. 
mestruaziòne, sf. Fenomeno fisiologico per cui a causa della periodica desquamazione della parete dell'utero in una donna in età feconda si ha la periodica emorragia uterina mensile. La causa è la mancata fecondazione e la conseguente morte dell'uovo con involuzione del corpo luteo. Il fenomeno è comune anche alle Scimmie superiori. La durata della mestruazione è in genere di 3-4 giorni e la durata del ciclo di 28 giorni: l'eliminazione del contenuto delle ghiandole e dello strato superficiale della mucosa uterina è conseguente alla mancata gravidanza, in preparazione della quale si erano prodotte una grande proliferazione della mucosa e una vascolarizzazione dello stroma. ~ menarca, mestruo. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)