Enciclopedia

anticipazióne, sf. 1 L'anticipare, essere anticipato. 2 Somma di denaro anticipata. 3 Previsione. ~ anteprima. 4 Nota o gruppo di note emesse in anticipo rispetto all'accordo di appartenenza. 
antìcipo, sm. 1 Anticipazione, tempo anticipato. <> ritardo. giunse con molto anticipo. 2 Versamento anticipato di denaro. il falegname esigeva un anticipo su un lavoro di quell'entit
anticlepsìdra, sf. Solido geometrico ottenuto togliendo a un cilindro di diametro uguale all'altezza i due coni aventi per basi le basi del cilindro e per vertice il punto medio dell'asse del cilindro. 
anticlericàle, agg., sm. e sf. Che, chi si oppone all'influenza del clero nella vita politica, sociale. 
anticlìmax, sm. Procedimento stilistico consistente nel passare, in una frase, da una gradazione ascendente a una discendente dell'enunciato. 
anticlinàle, agg. e sm. Di una piega in cui gli strati sono convessi e posti in modo da avere i più antichi nel nucleo. 
anticlòro, sm. Sostanza atta a eliminare l'eccesso del cloro o degli ipocloriti usati per candeggiare i tessuti. 
antìco, agg. e sm. agg. 1 Risalente a tempi remoti. ~ vetusto. <> recente. le antiche tradizioni mai perdute. 2 Di vecchia data. ~ sorpassato. <> d'oggi. 
sm. pl. Uomo appartenente alla civiltà antica. 
Antico Testamento La prima parte della Bibbia è chiamata dai cristiani Antico Testamento e consta di libri scritti in ebraico e aramaico prima della venuta di Cristo (ca. XI secolo a. C.-ca. II secolo a. C.), che sono sacri per gli ebrei e per tutte le confessioni cristiane. 
In particolare, fanno parte dell'Antico Testamento: 
1. La Legge (in ebraico Torah), cioè Genesi, Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio (questi libri vennero chiamati, nella traduzione greca, Pentateuco, cioè cinque rotoli); 
2. I Profeti (in ebraico Nebi'im), cioè i libri che riferiscono l'attività dei profeti (Giosu, Giudici, Samuele 1 e 2, Re 1 e 2, Isaia, Geremia, Ezechiele, Osea, Giole, Amos, Abda, Giona, Michea, Naum, Abacuc, Sofonia, Aggeo, Zaccaria, Malachia); 
3. Gli Scritti (in ebraico Ketubim), cioè Salmi, Giobbe, Proverbi, Rut, Cantico, Qolet o Ecclesiaste, Lamentazioni, Ester, Daniele, Esdra, Neemia, Cronache 1 e 2) 
A questi tre gruppi di libri, detti protocanonici, i cattolici e gli ortodossi aggiunsero, in un secondo tempo, anche alcuni libri, scritti in greco, detti deuterocanonici (Ester greco, Tobia, Giuditta, Primo e secondo libro dei Maccabei, Sapienza, Siracide o Ecclesiastico, Baruc, Lettera di Geremia, supplementi al libro di Daniele). 
L'Antico Testamento occupa un posto importantissimo nella storia del Cristianesimo, dell'Ebraismo e dell'Islam; è un monumento di storia e letteratura scritto nell'arco di più di un millennio. 
anticoagulànte, agg. e sm. Sostanza che ritarda o impedisce la coagulazione del sangue. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)