Enciclopedia

metodologìa, sf. L'insieme delle norme e delle tecniche di ricerca di cui si avvale una determinata disciplina. 
metodològico, agg. (pl. m.-ci) Che concerne la metodologia. 
metòlo, sm. Nome depositato del solfato di metillamminoparafenolo utilizzato in fotografia come rivelatore nei bagni di sviluppo. 
Metòne (Atene V sec. a. C.) In greco Méton. Astronomo greco. Originario di Atene, scoprì un ciclo di diciannove anni dopo il quale le eclissi si ripetono nel medesimo ordine e nelle stesse condizioni. il ciclo porta il suo nome e stabilisce l'equivalenza di diciannove anni solari con 235 lunazioni, alla base delle fasi lunari dei calendari. Il ciclo di Metone è usato per il calcolo della Pasqua. 
metònico, agg. (pl. m.-ci) Relativo al ciclo di Metone, astronomo ateniese che nel V secolo a. C. calcolò la ripetizione delle fasi lunari nel calendario, grazie alla scoperta che 19 anni solari equivalgono circa a 235 lunazioni. Il ciclo di Metone (metoniano o metonico) è usato ancora oggi per il calcolo della data della Pasqua. 
metonìmia, sf. Figura retorica per cui si usa il nome della causa per quello dell'effetto, l'autore per l'opera ecc. 
metonimicaménte, avv. Per metonimia. 
metonìmico, agg. (pl. m.-ci) Che è proprio della metonimia. 
metonomasìa, sf. In linguistica, procedimento attraverso il quale gli umanisti traducevano il proprio cognome in greco o in latino. 
mètopa, sf. Intervallo fra gli ornamenti del fregio dorico. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)