Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

mezzadrìa, sf. Contratto agrario con il quale il proprietario di un fondo agricolo si associa con il suo coltivatore per la coltivazione e la suddivisione degli utili. In Italia, nel 1964 la nuova legge sui patti agrari proibì la stipula di nuovi contratti di mezzadria e dal 1982 è possibile trasformare i contratti di mezzadria in normali contratti di affitto, con i quali il coltivatore ha la responsabilità in autonomia della coltivazione del fondo e deve riconoscere al proprietario un canone, indipendente dal raccolto prodotto. 
mezzadrìle, agg. Relativo alla mezzadria. 
mezzàdro, sm. Chi coltiva un podere a mezzadria. 
Mezzàgo Comune in provincia di Milano (2.848 ab., CAP 20050, TEL. 039). 
mezzàla, sf. (pl.-i) Nel gioco del calcio, giocatore disposto tra l'ala e il centravanti, in attacco. 
mezzalàna, sf. (pl. mezzelàne) Tessuto misto di lana e cotone. 
mezzalùna, sf. (pl. mezzelùne) 1 Parte della luna illuminata per metà. 2 Coltello curvo a due manici usato in cucina. recuperņ la mezzaluna per affettare le cipolle. 3 Simbolo dell'islamismo. 
mezzàna, sf. 1 Vela che si stende a poppa della nave. 2 Donna che favorisce illeciti amori. ~ ruffiana. 
Mezzàna Comune in provincia di Trento (848 ab., CAP 38020, TEL. 0463). 
Mezzàna Bìgli Comune in provincia di Pavia (1.246 ab., CAP 27030, TEL. 0384). 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)