Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Monoclamidèe Gruppo di piante Dicotiledoni con fiori sprovvisti di perianzio o muniti di un solo verticillo perianziale. 
monoclìno, agg. 1 Detto di pianta che ha fiori ermafroditi. 2 Detto di uno dei sistemi cristallografici e dei cristalli che vi fanno parte. 
monòcolo, sm. 1 Chi ha un solo occhio. ~ guercio. 2 Lente per un occhio solo. 
monocolóre, agg. invar. 1 Che ha un unico colore. 2 Costituito da un unico partito. 
monocoltùra, sf. 1 Coltivazione sullo stesso terreno di una sola pianta. 2 Sistema economico di un paese caratterizzato dalla produzione di un solo prodotto. 
monocòrde, agg. Uniforme, monotono. ~ piatto. <> variato, ricco. 
monocòrdo, sm. Antico strumento musicale a una sola corda. 
Monocotilèdoni In botanica è la classe di piante angiosperme il cui embrione è provvisto di un solo cotiledone. Prevalentemente erbacee, esistono specie di interesse nell'agricoltura (riso, frumento, mais) e a scopo decorativo (Amarillidacee, Liliacee, Orchidacee). Le foglie sono caratterizzate dalle nervature parallele e i fiori dai verticilli trimeri. 
monocottùra, agg. Materiale ceramico ottenuto in una sola cottura. 
monocristàllo, sm. In cristallografia, individuo cristallino di dimensioni maggiori rispetto ai cristalli degli aggregati policristallini che viene facilmente manipolato e per questo è particolarmente adatto a determinati studi cristallografici, meccanici o ottici. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)