Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Morbèllo Comune in provincia di Alessandria (489 ab., CAP 15010, TEL. 0144). 
mòrbida, sf. In geografia fisica, stato di un corso d'acqua in cui il livello dell'acqua è abbastanza alto. È la fase intermedia tra la magra e la piena. 
morbidaménte, avv. In modo da ottenere un effetto morbido. 
morbidézza, sf. 1 Qualità di morbido. 2 Delicatezza. 
mòrbido, agg. e sm. agg. 1 Cedevole al tatto, soffice. ~ molle. <> duro. 2 Delicato. aveva un massaggio morbido che rilassava. 3 Senza durezza. 4 Dolce. colori morbidi
sm. Cosa morbida. cercava di cadere sul morbido per non farsi danni
Morbihan Dipartimento (620.000 ab.) della Francia, nella Bretagna. Capoluogo Vannes. 
morbìllo, sm. In medicina è una malattia esantematica infettiva acuta, di origine virale, che colpisce soprattutto i bambini dai due ai dieci anni. Il periodo di incubazione dura dai dieci ai quindici giorni ed è seguito da febbre, congiuntivite, faringite e quindi dall'insorgenza di piccole macchie rossastre, che iniziano dal volto, per diffondersi poi al collo, al tronco e agli arti. Le macchie persistono per quattro o cinque giorni per scomparire desquamando. Le possibili complicazioni sono rappresentate da otiti, polmoniti ed encefaliti, ma sono relativamente rare e la malattia guarisce normalmente in otto-dieci giorni. Attualmente esiste il vaccino specifico, mentre le terapie sono solamente sintomatiche. 
morbillóso, agg. 1 Affetto da morbillo. 2 Causato da morbillo. 
mòrbo, sm. 1 Malattia. ~ infermità. 2 Flagello. ~ pestilenza, piaga. 
morbosaménte, avv. In modo morboso. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)