Enciclopedia

Morróne dél Sànnio Comune in provincia di Campobasso (917 ab., CAP 86040, TEL. 0874). 
Morrovàlle Comune in provincia di Macerata (8.477 ab., CAP 62010, TEL. 0733). 
Morrovàlle Comune in provincia di Macerata (8.477 ab., CAP 62010, TEL. 0733). 
mòrsa, sf. Strumento di legno o di ferro che permette di tenere fermo il pezzo da lavorare. ~ presa, stretta. si sentiva preso in una morsa, incapace di decidere liberamente, era in trappola. 
Morsàno al Tagliaménto Comune in provincia di Pordenone (2.864 ab., CAP 33075, TEL. 0434). 
Morsàsco Comune in provincia di Alessandria (687 ab., CAP 15010, TEL. 0144). 
morse, agg. invar. Sistema di comunicazione, in cui le lettere e i numeri sono rappresentati da sequenze di punti e linee. 
Morse, Samuel Finley Breese (Charlestown 1791-New York 1872) Inventore statunitense. Prese spunto dalle scoperte di A. M. Ampère sull'elettromagnetismo per realizzare il telegrafo nel 1837. Sviluppò il codice omonimo e nel 1844 inviò il primo messaggio in alfabeto Morse da Washington a Baltimora. Nell'alfabeto Morse ogni carattere è abbinato a una sequenza univoca di punti e linee, separati da pause, trasmessi sotto forma di impulsi elettrici di lunga (linea) o breve (punto) durata. 
Morsèlli, Guìdo (Bologna 1912-Varese 1973) Romanziere. Tra le opere Divertimento 1889 (postumo, 1975) e Dissipatio H. G. (postumo, 1977). 
morsétto, sm. 1 Piccola morsa per stringere, bloccare. ~ morsa. 2 Dispositivo usato per collegare conduttori elettrici. ~ cavallotto. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)