Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Moshi Città (53.000 ab.) della Tanzania, capoluogo della regione del Kilimangiaro. 
Mòso in Passìria (in ted. Moos in Passeier) Comune in provincia di Bolzano (2.171 ab., CAP 39013, TEL. 0473). 
mosquito, sm. invar. 1 Nome depositato di un micromotore e denominazione del ciclomotore che lo monta. 2 In medicina, nome di piccole pinze chirurgiche molto sottili. 3 Denominazione indigena delle zanzare. 
Moss, Stirling (Londra 1929-) Pilota inglese. Nel 1955 vinse la 1000 miglia e la Targa Florio e nella sua carriera si aggiudicò sedici gran premi di Formula 1. 
mòssa, sf. 1 L'azione del muovere. ~ movimento. aveva delle mosse graziose. 2 Atteggiamento, movenza. ~ comportamento. 3 Movimento, spostamento. con quella mossa della regina, fece scacco matto. 4 Manovra. quella mossa infelice gli costÚ cara
Mòssa Comune in provincia di Gorizia (1.554 ab., CAP 34070, TEL. 0481). 
Mossadeq (Teheran 1881-1967) Muhammad Hidayat, politico iraniano. Nel 1951 divenne primo ministro e nazionalizzò l'industria petrolifera. Due anni dopo venne rovesciato da un colpo di stato militare promosso dallo scià Muhammad Reza Pahlavi. 
Mossàno Comune in provincia di Vicenza (1.510 ab., CAP 36020, TEL. 0444). 
Mössbauer, Rudolph Ludwig (Monaco 1929-) Fisico tedesco. Compì importanti studi sulla risonanza dei nuclei atomici, scoprendo l'omonimo effetto. Nel 1961, con R. Hofstader, fu insignito del premio Nobel. 
mossière, sm. Chi dà il via o l'avvio ai corridori in una gara di corse. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)