Novità del sito: Miscelazione/demiscelazione colori

Enciclopedia

mostàccio, sm. Faccia, viso, detto in senso spregiativo. 
mostacciòlo, sm. Pasta di zucchero e mandorle. 
Mostaert, Jan (Haarlem? ca. 1475-Hoorn? ca. 1555) Pittore olandese. Tra le opere Ritratto virile (Bruxelles, Musées Royaux des Beaux-Arts). 
Mostaganem Città (115.000 ab.) dell'Algeria, sul mar Mediterraneo. Capoluogo del wilaya omonimo (504.000 ab.). 
Mostar Città (63.000 ab.) della Bosnia Erzegovina, sul fiume Neretva. Le principali risorse economiche sono rappresentate dall'agricoltura, con le coltivazioni di cereali, frutta, uva e tabacco e dall'allevamento di bestiame. Più di un terzo della popolazione è musulmano e vi sono numerose moschee. Durante l'assedio croato nella guerra civile (1992) è stato distrutto il ponte di pietra sulla Neretva del 1566. 
mostàrda, sf. Frutta candita in sciroppo di senape. 
mostardièra, sf. Vaso di piccole dimensioni nel quale si serve la mostarda. 
Mostellaria Commedia di T. M. Plauto (205-191 a. C.). 
mósto, sm. Il succo dell'uva, prima che cominci a fermentare per diventare vino. 
mostóso, agg. 1 Relativo al mosto. 2 Che dà molto mosto. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)