Enciclopedia

nòrd, agg. e sm. invar. agg. Settentrionale. 
sm. indec. 1 Uno dei quattro punti cardinali, individuabile guardando nella direzione della stella polare; corrisponde all'intersezione dell'orizzonte che si trova dalla parte del polo nord rispetto allo zenit con il meridiano astronomico. Un altro metodo per determinare in quale direzione si trova il nord è l'uso della bussola. L'ago di questo strumento viene attratto in direzione del polo nord magnetico della Terra che, pur scostandosi da quello geografico di un angolo che varia con la località (declinazione magnetica), consente di ottenere un'indicazione abbastanza precisa. 2 Il settentrione di un paese. ~ borea, mezzanotte. <> meridione, sud. 
Nòrd (Australia) Territorio (168.000 ab.) dell'Australia centro-settentrionale, capoluogo Darwin. 
Nòrd (Camerun) Provincia (833.000 ab.) del Camerun, capoluogo Garoua. 
Nòrd (Capo) Capo della Norvegia (in norvegese Nordkapp) nell'isola di Mageoy nel mare di Barets. Frequentata meta di turisti, è considerato l'estremità settentrionale dell'Europa che invece corrisponde a capo Knivskjellodden, situato a nord-est di Capo Nord. 
Nòrd (Cina) Regione (112.760.000 ab.) della Cina, comprendente le province di Hebei e Shanxi. Capoluogo Pechino. 
Nòrd (Francia) Dipartimento (2.532.000 ab.) della Francia, al confine con il Belgio. Capoluogo Lilla. 
Nòrd (Haiti) Dipartimento (724.000 ab.) di Haiti, capoluogo Cap-Haïtien. 
Nòrd, canàle dél Braccio di mare compreso tra l'Irlanda nordoccidentale e la Scozia Sud-occidentale, che unisce il mare d'Irlanda con l'oceano Atlantico. 
Nòrd, ìsola dél Una delle due isole maggiori della Nuova Zelanda (114.384 Km2, 2.533.320 ab.). È separata dall'isola del Sud dallo stretto di Cook. 
Nòrd, màre dél Bacino marittimo (580.000 km2) compreso tra la costa orientale della Gran Bretagna, settentrionale di Francia, Belgio, Olanda e Germania, occidentale di Danimarca e Norvegia. A nord è delimitato dalle isole Shetland e Orcadi. È in comunicazione a nord e a sud-ovest con l'oceano Atlantico (canale della Manica) e a sud-est con il mar Baltico, attraverso lo Skagerrak. Riceve le acque di numerosi fiumi e i principali sono: Tamigi, Elba, Reno, Mosa, Schelda e Weser. I porti più attivi sono Anversa, Ostenda, Rotterdam, Amsterdam, Brema, Amburgo, Glasgow, Londra. Intense le attività di pesca e di estrazione del petrolio. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)