Enciclopedia

notàbile, agg. e sm. agg. 1 Degno di nota. 2 Importante, considerevole. 
sm. Persona illustre. ~ autorità, personalità. 
notabilità, sf. L'essere notabile. 
Notacantifórmi Ordine di Pesci abissali simili agli anguilliformi, ma con la pinna dorsale non allungata. 
notàio, sm. Libero professionista con funzioni di pubblico ufficiale. Il notaio riceve, attesta l'autenticità, conserva e rilascia in copia atti tra vivi e riceve ultime volontà (testamenti). Può svolgere attività di consulenza in campo contrattuale e fiscale e la sua attività è disciplinata dalla legge, essendo il notaio personalmente responsabile degli atti compiuti nell'esercizio delle proprie funzioni. Alla professione di notaio si accede mediante concorso nazionale. 
notalgìa, sf. Termine medico che indica un generico dolore nella zona dorsale. 
notàre, v. tr. 1 Segnare con una nota. 2 Annotare. ~ appuntare. <> depennare, cancellare. notava tutte le spese e i guadagni in un piccolo registro. 3 Rilevare. ~ rimarcare. aveva notato che il colore del viso si era fatto sul rosso, dopo quella domanda. 4 Porre l'attenzione. voleva far notare a tutti che il fenomeno fisico si riproduceva solo in quelle particolari condizioni
notarésco, agg. (pl. m.-chi) Relativo a notaio. 
Notarésco Comune in provincia di Teramo (6.502 ab., CAP 64024, TEL. 085). 
notariàto, sm. 1 Titolo o funzione di notaio. 2 Ufficio di notaio. 
notarìle, agg. Redatto da un notaio. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)