Enciclopedia

Notke, Bernt (Ratzenburg 1440 ca.-Lubecca 1509) Scultore tedesco. Tra le opere San Giorgio e il drago e La principessa in preghiera (ca. 1489, Stoccolma, San Nicola). 
Notker, Balbulus (San Gallo 840 ca.-912) Compositore svizzero. È autore, tra l'altro, di sequenze. 
nòto, agg. e sm. agg. 1 Conosciuto. ~ notorio, diffuso. <> ignoto. 2 Illustre, famoso. sm. Ciò che si conosce. 
Nòto (comune) Comune in provincia di Siracusa (21.704 ab., CAP 96017, TEL. 0931), famoso per i monumenti di architettura barocca, realizzati per la ricostruzione del Paese, dopo il terremoto del 1693. Le risorse economiche principali sono rappresentate dall'agricoltura, con la coltivazione di olive, mandorle e uva e dalle industrie alimentari e tessili. I principali monumenti sono il palazzo comunale (1746), la chiesa di San Salvatore (1791-1801) e la vicina necropoli preistorica. Gli abitanti sono detti Notinesi o Netini
Noto (Giappone) Penisola del Giappone, che si protende nel mar del Giappone, dalle coste settentrionali dell'isola di Honshu. 
notocòrda, sf. In embriologia altro nome della corda dorsale. 
Notocordàti Altra denominazione dei Vertebrati. 
Notodòntidi Famiglia di Insetti Lepidotteri eteroneuri a cui appartengono farfalle notturne medie e grandi. I bruchi di tali farfalle, le processionarie, recano gravi danni a piante come pioppi, faggi e querce. 
notonètta, sf. Genere di Insetti Emitteri Eterotteri della famiglia dei Notonettidi a cui appartengono cimici europee che vivono negli stagni cibandosi di piccoli insetti. La Noctonecta glauca si ciba anche di piccoli vertebrati acquatici. 
notoriaménte, avv. Risaputo. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)