Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

ofiologìa, sf. Parte della zoologia che si occupa dello studio dei Rettili. 
ofìti Membri di una setta religiosa gnostica del 100-200 per la quale il serpente della Genesi è considerato come il messaggero portatore della salvezza in quanto dotato della conoscenza del bene e del male. 
Ofiùco Grande costellazione, visibile nelle notti primaverili ed estive, che ha al suo interno una piccola parte di Via Lattea; attraversa l'eclittica e l'equatore celeste. 
Ofiùre Ordine di Echinodermi Ofiuroidi dalle bracci ramificate. L'Ophiumyxa pentagona, diffusa nel Mediterraneo, emana una leggera luminescenza. 
Ofiuroidèi Classe di Echinodermi marini, nel sottotipo degli Eleuterozoi, gruppo dei Deuterostomi, sottoregno dei Metazoi, comprendente circa 2.000 specie di animali detti stelle serpentine a causa del corpo simile a una stella marina con braccia lunghe e sottili. 
Ofiuròidi Classe di Echinodermi risalenti all'Ordoviciano formate da un piccolo disco ben separato dalle cinque sottili braccia munite di vertebre, di ossicoli ambulacrali e di piastre poste sulla superficie. Sono chiamati anche serpentine. 
OFM Sigla di Ordine dei Frati Minori. 
OFMCap Sigla di Ordine dei Frati Minori Cappuccini. 
OFMConv Sigla di Ordine dei frati Minori Conventuali. 
oftalm(o)- Primo elemento di parole composte. 
oftalmìa, sf. Infiammazione del globo oculare. 
oftàlmico, agg. (pl. m.-ci) 1 Relativo agli occhi. 2 Oculistico. 
oftalmoblenorrèa, sf. Congiuntivite purulenta provocata da genococchi. 
Oftalmoblenorrea dei neonati 
Congiuntivite genococcica trasmessa dalla madre al bambino durante il parto. 
oftalmologìa, sf. Branca della medicina che studia funzioni, struttura e malattie dell'occhio. La parte che si occupa delle malattie viene detta oculistica. 
oftalmòlogo, sm. (pl.-gi) Oculista. 
oftalmometrìa, sf. 1 Individuazione dell'indice di rifrazione dei diversi mezzi diottrici dell'occhio. 2 Determinazione, ottenuta con l'oftalmometro, della curvatura della cornea oculare in diversi meridiani. 
oftalmòmetro, sm. Strumento che serve per determinare la curvatura dei meridiani della cornea evidenziando, se presente, l'astigmatismo. 
oftalmoplegìa, sf. Paralisi dei muscoli dell'occhio. 
oftalmoreazióne, sf. Reazione che presenta l'occhio di un soggetto portatore di tifo o tubercolosi all'introduzione di una goccia della tossina corrispondente e che consiste in un'infiammazione locale della congiuntiva. Questo metodo è più che altro utilizzato negli studi di farmacologia e fisiologia relativi agli animali. 
oftalmoscopìa, sf. Esame della retina effettuato attraverso il foro della pupilla mediante l'oftalmoscopio. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)