Enciclopedia

Òpera déi congrèssi Organizzazione cattolica fondata nel 1874 da dirigenti della Società della gioventù cattolica per consolidare la cultura cattolica nella società liberale. Inizialmente tenne una posizione intransigente, coerente con il divieto alla partecipazione dei cattolici alla politica nazionale in forma organizzata. Per i dissidi interni tra i settori conservatori e quelli progressisti, fu sciolta nel 1904 da papa Pio X. 
Opera del mendicante, L' Satira del melodramma di J. Gay (1728). 
Opera di Rabelais e la cultura popolare medioevale e rinascimentale, L' Saggio letterario di M. M. Bachtin (1965). 
òpera òmnia, loc. sost. f. invar. Raccolta di tutte le opere di un solo autore. 
Opera prima Opera di poesia di G. Papini (1917). 
opéra-ballet, sm. invar. Genere di spettacolo musicale francese in cui le danze sono inframmezzate da episodi cantati. Gli atti sono basati su soggetti diversi che hanno però un tema comune. 
operàbile, agg. Che si può operare. 
operabilità, sf. L'essere operabile. 
Opéra-comique (Théatre de) Il più importante teatro lirico francese dopo l'Opéra, è oggi utilizzato per l'opéra-comique. 
operàio, sm. Chi esercita un'attività lavorativa manuale. ~ lavoratore, salariato. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)