Enciclopedia

pallàta, sf. Colpo dato con la palla. 
Pallavicìni, Giàn Lùca (Genova 1697-Bologna 1773) Politico e militare. Al servizio austriaco, dal 1750 al 1753 governò la Lombardia, riorganizzandone l'amministrazione finanziaria. 
Pallavicìno Trivùlzio, Giòrgio Guìdo (Milano 1796-Genestrelle 1878) Patriota, per la sua azione politica fu arrestato dagli austriaci e detenuto nel carcere dello Spielberg dal 1821 al 1835. In seguito partecipò alle cinque giornate di Milano, quindi fu deputato al parlamento piemontese fino al 1860 e ricoprì poi la carica di prodittatore a Napoli. Partecipò alla fondazione della Società nazionale. 
Pallavicìno, Stéfano Benedétto (Padova 1672-Dresda 1742) Letterato veneto. Figlio di Carlo, famoso compositore, scrisse nel 1732 il Discorso della musica, contro l'uso dell'epoca di castrare i giovani virtuosi del canto. Divenne famoso soprattutto per aver tradotto le odi di Orazio. Fu anche autore di libretti d'opera tra i quali si ricorda Teofane del 1719. 
pallavolìsta, sm. e sf. Chi pratica lo sport della pallavolo. 
pallavólo, sf. Sport di squadra inventato negli USA da W. G. Morgan nel 1895, è stato introdotto in Italia negli anni '30 ed è stato ammesso alle olimpiadi nel 1964. Su un campo di 9 m per 18 m, diviso a metà da una rete posta a un'altezza di 2,43 m, si affrontano due squadre di sei elementi, che lanciano la palla (colpendola senza trattenerla, al massimo tre volte) nella metà campo avversaria, con lo scopo di farla cadere sul terreno. 
palleggiaménto, sm. Il palleggiare. 
palleggiàre, v. v. tr. Agitare fra le mani qualcosa, prima di lanciarla. palleggiava quel sasso fra le mani, indeciso se colpire o meno
v. intr. Esercitarsi con la palla. non era capace di palleggiare correttamente
palléggio, sm. Azione del palleggiare. 
Pallenberg, Max (Vienna 1877-Karlovy Vary 1934) Attore austriaco. Esordì a Vienna nel 1909, poi passò al Deutsches Theater di Berlino. Tra le sue interpretazioni, Il buon soldato Švejk da J. Hasek con la regia di E. Piscator (1928). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)