Novità del sito: Mappe antiche

passàbile, agg. Accettabile, tollerabile. ~ ammissibile, decente. <> inaccettabile, scadente. 
passacàglia, sm. e sf. Antica danza. 
passacàvo, sm. Sulle imbarcazioni, guida, condotto ecc. che serva per il passaggio di cavi di manovre correnti o dormienti, di ormeggio ecc. 
passafìno, sm. Nastro di cotone o di seta impiegato per rifinire o orlare internamente gli abiti. 
passafuòri, sm. invar. Mensola che forma il prolungamento del muro d'ambito oltre la superficie esterna e che è costituita da un travetto di legno collegato al puntone di un tetto. 
passàggio, sm. 1 Il passare. ~ trasbordo, trasferimento. il passaggio di una sostanza da gas a liquido. 2 Apertura di collegamento. ~ accesso. il passaggio nel tunnel fu finalmente completato. 3 Trasporto. cercava un passaggio per tornare a casa
Passaggio a Nord-Ovest Film d'avventura, americano (1940). Regia di King Vidor. Interpreti: Spencer Tracy, Robert Young, Walter Brennan. Titolo originale: Northwest Passage 
Passaggio in India Romanzo di E. M. Forster (1924). 
passamanerìa, sf. 1 Assortimento di passamani. 2 Fabbrica e negozio di passamani. 
passamàno, sm. 1 Nastro e simili per guarnizioni. 2 Passaggio di cose per le mani di più persone. 
passamézzo, o pas'e mézzo, sm. o loc. sost. m. invar. Danza in ritmo binario in voga in Italia nel XVI sec. 
passamontàgna, sm. invar. Cappuccio di lana che copre il collo e parte del volto usato per proteggere dal freddo. 
passanàstro, sm. Pizzo con apertura a occhiello in cui passa il nastro per guarnizione. 
passànte, agg. e sm. agg. Che passa. 
sm. 1 Persona che cammina per la strada. 2 Piccola striscia di tessuto o cuoio attraverso la quale passa una cintura. 
passaparòla, sm. invar. Trasmissione rapida di un ordine in una fila di soldati, facendolo ripetere in successione da ogni soldato al vicino. 
passapatàte, sm. Schiacciapatate. 
passapòrto, sm. Documento di identità personale che consente di uscire dal confine del proprio stato per recarsi in un altro Stato. ~ lasciapassare, permesso. 
passàre, v. v. tr. 1 Oltrepassare. 2 Assegnare. 3 Far scorrere. 
v. intr. 1 Attraversare un luogo per andare altrove. ~ valicare, varcare. 2 Muoversi da uno stato a un altro. ~ transitare. <> sostare. 3 Entrare o uscire. 4 Terminare. aspettava che le passasse la rabbia per chiamarla nuovamente
Passariàno Frazione del comune di Codroipo, in provincia di Udine, in Friuli Venezia Giulia. Nella sua settecentesca villa Manin soggiornò Napoleone durante le trattative per la pace di Campoformio, qui firmata nel 1797. 
Passaròtti, Bartolomèo (Bologna 1529-1592) Pittore e incisore allievo di T. Zuccari, a Roma, autore di opere sacre (Madonna e santi, 1565; Presentazione al tempio), deve comunque la sua fama ai ritratti (Ritratto di vecchio) e alle scene di genere (Macelleria e pescheria). 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)