Enciclopedia

Passiràno Comune in provincia di Brescia (5.183 ab., CAP 25050, TEL. 030). 
Passìria, vàlle Valle dell'Alto Adige, attraversata dal fiume Passirio. Si estende da nord-ovest a sud-est fino a San Lorenzo, poi verso sud fino a Merano. 
Passìrie, Àlpi Sezione delle Alpi Retiche, al confine tra Italia e Austria, estesa dal monte L'Altissima al passo del Rombo. 
passìsta, sm. Corridore specializzato in gare a cronometro e su lunghe distanze. 
passìto, agg. e sm. agg. Di vino fatto con uva passa. 
sm. Vino passito. 
passivaménte, avv. In modo passivo, senza intervento attivo. 
passivànte, agg. Relativo alla particella si, che rende passivo il verbo che segue. lo studente modello si riconosce dal tempo dedicato allo studio, viene riconosciuto da quel tempo. 
passivàre, v. tr. Produrre la passivazione di un metallo. 
passivazióne, sf. Fenomeno chimico-fisico consistente nel far assumere a un metallo lo stato passivo, ossia quello stato nel quale, in determinate circostanze, il metallo, utilizzato come elettrodo di una cella elettrolitica, si comporta come un metallo più nobile. 
passività, sf. 1 L'essere passivo, apatico. ~ inerzia. <> combattività, reattività. 2 Le perdite in un bilancio. ~ debito, disavanzo. <> attivo, guadagno. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)