Enciclopedia

patèma, sm. (pl.-ci) Sofferenza morale, afflizione. ~ ansia, dolore. 
patèna, sf. Piattino d'oro o argento su cui il sacerdote posa l'ostia durante la Messa. 
patentaménto, sm. In metallurgia, trattamento di tempra che viene applicato ai fili di acciaio che devono avere particolari caratteristiche di resistenza. 
patentàto, agg. Munito di patente. 
patènte, agg. e sf. agg. Evidente, manifesto. ~ ovvio, palese. <> ambiguo, celato. 
sf. Concessione amministrativa all'esercizio di una professione o di un'attività, come, nel caso della patente di guida, la conduzione di veicoli di vario genere. A seconda della tipologia di veicolo sono previste diverse categorie di patente. 
Patente, La Dramma, dalla novella omonima, di L. Pirandello (1919). 
patentìno, sm. Patente provvisoria e abilitazione all'uso di particolari macchine o particolari funzioni. 
pater, sm. invar. Padrenostro. 
Pater, Walter (Shadwell, Londra 1839-Oxford 1894) Saggista. Tra le opere Studi sulla storia del Rinascimento (1873) e Ritratti immaginari (1887). 
pàtera, sf. Tipo di scodella bassa usata dagli antichi Romani. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)