Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

pèste, sf. Malattia infettiva contagiosa, provocata dal batterio Yersinia pestis che si trasmette dai ratti all'uomo, mediante la puntura delle pulci. Il contagio ha provocato epidemie disastrose nel passato (per esempio in Europa, fra il VI e il IX sec.); la malattia provoca febbri elevate, ingrossamento delle ghiandole linfatiche (peste bubbonica), polmonite (peste polmonare). La malattia si conclude spesso con la morte dell'ammalato; le cure sono a base di sulfamidici e antibiotici, ma la malattia è stata debellata, almeno nelle zone sviluppate del pianeta, soprattutto grazie al miglioramento delle condizioni generali igienico-sanitarie. 
Peste, La Romanzo di A. Camus (1947). Ambientata in Algeria, l'opera racconta la peste di Orano. La pestilenza che scoppia nella città algerina assume il significato simbolico del male che si sviluppa nel mondo. Il male non deve fermare gli uomini che come il dottor Rieux lottano per testimoniare la solidarietà. La peste finirà con il placarsi, ma, come dice il dottore, occorre restare vigili perché il bacillo della peste non scompare mai. Per il periodo in cui è collocata la peste e per l'insistenza su certi temi simbolici, l'opera è stata interpretata come la metafora del nazismo. 
Pestel', Pavel Ivanovic (Mosca 1793-San Pietroburgo 1826) Militare russo. Propugnò l'abbattimento dello zarismo e la spartizione delle terre ai contadini. Organizzò la Società del sud e fu a capo del moto dei decabristi. Fu condannato a morte. 
Pestèlli, Lèo (Torino 1906-1976) Narratore. Tra le opere Racconto grammaticale (1967) e Parlare italiano (saggio, 1962). 
pestèllo, sm. 1 Arnese che serve a pestare nel mortaio. 2 Arnese per battere la carne. 3 Arnese usato nelle fonderie per pressare la terra refrattaria nelle formature. 
pesticìda, agg. e sm. Composti chimici che agiscono direttamente o indirettamente sui parassiti delle piante. Si dividono in diserbanti e antiparassitari (anticrittogamici e insetticidi). 
pestìfero, agg. 1 Che porta peste. 2 Pestilenziale. 3 Dannoso. ~ deleterio, maligno. <> benigno, buono. 4 Molesto. ~ insopportabile. 
pestilènza, sf. Epidemia di peste. 
pestilenziàle, agg. Pestifero. 
pésto, agg. e sm. agg. 1 Ridotto in polvere o schiacciato. buio pesto, in cui non si vede nulla. 2 Con i lividi. ~ malconcio, percosso. occhi pesti
sm. Salsa fatta con basilico e aglio pestati, olio e formaggio pecorino. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)