Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

petrolìfero, agg. Di terreno, giacimento e simili, ricco di petrolio. 
Petrolìni, Èttore (Roma 1886-1936) Attore comico e commediografo. Interpretò Novelli, Testoni, Molière oltre che sue commedie quali Nerone (1918) e Chicchignola (1931). 
petròlio, sm. Termine chimico che indica una miscela complessa di idrocarburi. Il petrolio viene generalmente estratto da giacimenti nel sottosuolo, e ha l'aspetto di un liquido oleoso di colore variabile, infiammabile. La composizione del petrolio greggio, ossia del petrolio estratto non lavorato, è estremamente variabile, a seconda della percentuale di carbonio, idrogeno, azoto, ossigeno e zolfo. L'origine del petrolio viene generalmente attribuita a un processo di trasformazione di sostanze organiche effettuato da batteri. Il petrolio viene estratto dal sottosuolo con varie tecniche estrattive; il petrolio greggio così ottenuto dev'essere lavorato per poterlo utilizzare. Viene dunque distillato in varie frazioni, distinte per diverse temperature di ebollizione. Da questa procedura si ottengono oli pesanti (oltre i 300°), oli medi (fra 280° e 300°), oli leggeri (tra 40° e 225°) e una parte gassosa. Ulteriori lavorazioni portano all'ottenimento di prodotti come la benzina, i lubrificanti, gli oli (per motori diesel e per riscaldamento) ecc. L'utilizzo del petrolio come fonte per la produzione di energia ha avuto un incremento notevole in questo secolo, soprattutto con la diffusione dei veicoli a motore (autoveicoli, aeroplani, treni, navi, macchine per l'agricoltura). Secondo le stime più accreditate, le riserve disponibili non consentirebbero di proseguire con il consumo attuale per più di trent'anni. Anche per questo motivo, negli ultimi anni si è sviluppata notevolmente la ricerca di fonti energetiche alternative. 
petrologìa, sf. Alcuni geologi la considerano come un sinonimo della petrografia; altri pensano che sia in contrapposizione a essa in quanto la prima studia le rocce e tutti i fenomeni che determinano la loro origine e le loro trasformazioni, mentre la seconda indica solo lo studio descrittivo delle rocce. 
Petromizònti Ordine di ciclostomi parassiti di Pesci. Vi appartiene l'unica famiglia dei Petromizontidi. 
Petronà Comune in provincia di Catanzaro (3.310 ab., CAP 88050, TEL. 0961). 
petroniàno, agg. e sm. Bolognese. 
Petrònio, Àrbitro (I sec. d. C.) Scrittore latino, di cui si sa pochissimo. L'unica testimonianza disponibile è quella che ci perviene da Tacito (negli Annales) che descrive un certo Gaio Petronio, definito come arbiter elegantiarum, probabilmente riferendosi allo scrittore. Morì suicida, per ordine di Nerone, dopo la congiura dei Pisoni. Delle sue opere resta una parte del Satyricon, un'opera avventurosa originale, satirica, in cui l'autore tratteggia una parodia delle opere greche, utilizzando anche, oltre al latino delle classi elevate, la lingua parlata dai plebei, di cui è una preziosissima testimonianza. 
Petropavlovsk Città (248.000 ab.) del Kazakistan, sul fiume Isim. Capoluogo della provincia del Kazakistan Settentrionale. 
Petropavlovsk-Kamcatski Città (269.000 ab.) della Russia, sulla costa orientale della penisola omonima. Capoluogo della provincia di Kamcatka. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)