Enciclopedia

Piàzza Armerìna Comune in provincia di Enna (22.355 ab., CAP 94015, TEL. 0935). Centro agricolo (coltivazione di olivi, mandorle e nocciole) e industriale (prodotti dell'abbigliamento, dell'edilizia, alimentari e del legno). Vi si trovano la chiesa di San Giovanni di Rodi, del XIII sec., il duomo, costruito tra il XVII e il XVIII sec., il castello del XIV sec. e nelle vicinanze la villa romana del Casale, costruita tra il III e il IV sec. Gli abitanti sono detti Piazzesi o Armerini
Piàzza Brembàna Comune in provincia di Bergamo (1.111 ab., CAP 24014, TEL. 0345). 
piazzaiòlo, agg. e sm. Di individuo, volgare e chiassoso. 
piazzàle, sm. Piazza spaziosa, a volte destinata a contenere i servizi e gli impianti di esercizio di stazioni e simili. 
piazzaménto, sm. 1 Il piazzare, il piazzarsi. 2 Il posto di un atleta o di una squadra in una classifica. 3 Nei giochi di squadra, la posizione dei giocatori nel corso di un'azione. 
piazzàre, v. v. tr. 1 Collocare. ~ impiantare, installare. 2 Distribuire un prodotto in commercio. ~ smerciare. 3 Assestare dei colpi. 
v. rifl. 1 Collocarsi in un luogo. 2 Raggiungere, conquistare una posizione. non si era piazzato in una buona posizione
piazzàta, sf. Scenata volgare e chiassosa. ~ chiassata, scena. 
piazzàto, agg. e sm. agg. 1 Collocato, classificato. cavallo piazzato, giunto nelle prime tre posizioni di una gara. 2 Pagabile a vista, nel linguaggio bancario. assegno piazzato
sm. Cavallo piazzato. 
Piazzatórre Comune in provincia di Bergamo (502 ab., CAP 24010, TEL. 0345). 
Piazzétta, Giovàn Battìsta (Venezia 1683-1754) Pittore. Influenzato da G. M. Crespi e F. Solimena, realizzò dipinti dotati di un consistente plasticismo, caratterizzati da chiaroscuri che presentano un effetto emotivo. Contribuì in modo decisivo all'educazione artistica di G. B. Tiepolo. Tra le opere Domenico in gloria adora la Trinit (ca. 1727, Venezia, Santi Giovanni e Paolo) e Resurrezione di Cristo (ca. 1735, Bologna, Pinacoteca Nazionale). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)