Novità del sito: Aggiornato elenco banche

Enciclopedia

Poitou-Charentes Regione (1.595.000 ab.) amministrativa della Francia, comprendente i dipartimenti di Charente, Charente-Maritime, Deux-Sèvres e Vienne. 
poker, sm. invar. 1 Gioco di carte di origine americana. 2 Nel gioco omonimo, combinazione di quattro carte dello stesso valore. 
pokerìsta, sm. e sf. Abile giocatore di poker. 
Pol Pot (Kompong Thom 1928-nord Cambogia 1998) Politico cambogiano (vero nome Saloth Sar), fra i fondatori del movimento dei khmer rossi che poi comandò; nel 1976 arrivò alla guida del paese. La sua politica governativa fu diretta a ottenere un ritorno delle masse alle campagne, piano che attuò con una ferocia spaventosa, perpetrando in effetti un vero e proprio genocidio ai danni del suo stesso popolo. Nel 1979 il suo governo è stato abbattuto a seguito dell'invasione vietnamita del paese, ma Pol Pot ne ha controllato ancora vaste aree fino al 18 giugno 1997 quando venne catturato dai Khmer rossi. 
Pòla Città (56.000 ab.) della Croazia (dal 1991) situata sul litorale della penisola d'Istria. Dal II sec. a. C. fu una colonia romana; in seguito passò ai bizantini e poi ai veneziani (1334). Entrò a far parte dei territori austriaci fino al 1920, quando passò all'Italia. Al termine della seconda guerra mondiale è stata annessa alla Iugoslavia. Sono numerosi i resti dell'epoca romana, oltre al duomo bizantino (del VI sec.) e al castello costruito dai veneziani nel XVII sec. 
polàcca, sf. 1 Danza e forma musicale di origine polacca. 2 Stivaletto femminile. 
polacchìno, sm. Stivaletti allacciati. 
polàcco, agg. e sm. agg. Relativo alla Polonia. 
sm. Abitante della Polonia. 
Polanski, Roman (Parigi 1933-) Regista cinematografico polacco. Diresse Rosemary's Baby (1968), Chinatown (1974), Frantic (1988), Luna di fiele (1992), La morte e la fanciulla (1995). 
Polanyi, Michel (Budadpest 1891-Londra 1976) Scienziato ed epistemologo inglese. Di origine ungherese, sottolineò le componenti soggettive della ricerca scientifica. Tra le sue opere, Scienza, fede e societÓ (1945), La conoscenza inespressa (1966) e Conoscenza ed essere (1969). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)