Enciclopedia

policondensazióne, sf. Reazione tra monomeri da cui si ottiene la formazione di un composto ad alto peso molecolare e contemporaneamente l'eliminazione di molecole in genere più semplici di quelle dei monomeri di partenza. 
policorìa, sf. Anomalia consistente nella presenza di varie fessure pupillari nell'iride. Può essere acquisita o congenita e non provoca notevoli alterazioni della vista. 
Policoria lipidica 
Steatosi idiopatica massiva del fegato. 
Policòro Comune in provincia di Matera (14.551 ab., CAP 75025, TEL. 0835). Centro industriale (prodotti della gomma, alimentari e meccanici) e turistico (balneazione) del mar Ionio. Vi si trovano gli scavi di Siris e di Heraclea. Gli abitanti sono detti Policoresi
Polìcrate (?-522 a. C.) Tiranno di Samo. Figlio del pirata Eace, prese il potere con l'appoggio delle fazioni popolari nel 538 ca.; abbellì la città costruendo l'Héraion e protesse i letterati e gli scienziati, come Ibico e Anacreonte. Fu tiranno crudele, spietato e vendicativo. Il satrapo persiano Oreste lo assassinò. 
Policratus Opera di politica di Giovanni di Salisbury (ca. 1159). 
policromàre, v. tr. Decorare a più colori. 
policromàtico, agg. (pl. m.-ci) Che ha più componenti monocromatiche. 
policromìa, sf. Arte di decorare a vari colori. 
polìcromo, agg. Che ha più colori. ~ cangiante, colorato. <> monocolore, unicolore. 
Polictènidi Famiglia di piccoli Insetti Emitteri Eterotteri ciechi sul cui corpo si trovano file regolari di spine grosse e corte. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)