Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

Polignac Famiglia nobile francese le cui origini risalgono al IX sec. (capostipite fu il visconte Armand). Il ramo originario della famiglia si estinse nel XV sec., e il titolo andò alla famiglia Chalençon, che lo conserva tutt'oggi. Melchior (Puy-en-Velay 1661-Parigi 1742) svolse una brillante carriera diplomatica ed ecclesiastica. Armand-Jules-Marie-Héraclius (Parigi 1771-Saint-Germain-en-Laye 1847) partecipò a una congiura antinapoleonica e fu deputato e pari di Francia. Jules-Auguste-Armand-Marie (Versailles 1780-Parigi 1847) ricoprì importanti incarichi diplomatici e di governo, con Carlo X. 
Polignàno a Màre Comune in provincia di Bari (15.849 ab., CAP 70044, TEL. 080). Centro industriale (prodotti alimentari) e turistico (balneazione) sul mar Adriatico. Vi si trova la chiesa Matrice, del XIII sec. Gli abitanti sono detti Polignanesi
Poligonàcee Famiglia di piante arboree, arbustacee o erbacee, appartenenti all'ordine delle Poligonali, che hanno foglie semplici alterne e stipole unite a formare una brattea detta ocrea. Vivono nelle zone temperate dell'emisfero settentrionale. 
poligonàle, agg. Che ha forma uguale o simile a un poligono. 
Poligonàli Ordine di piante Dicotiledoni a cui appartiene al sola famiglia delle Poligonacee. 
poligonizzazióne, sf. Fenomeno di formazione di un reticolo di domini di Weiss a cristallizzazione perfetta che si verifica durante il riscaldamento di metalli ferromagnetici precedentemente deformati. 
polìgono, sm. 1 Figura chiusa delimitata da segmenti. 2 Campo dedicato a esercizi di tiro. 
Un poligono è concavo se il proseguimento anche di un solo lato attraversa la figura, altrimenti è convesso; è regolare se i lati sono tutti uguali. In un poligono, la somma degli angoli interni equivale in gradi al numero dei lati diminuito di due, moltiplicato per 180. 
Poligono delle forze 
È una linea poligonale piana con i vertici situati nei punti di applicazione dei vettori. 
poligrafàre, v. tr. Trarre più coppie di uno scritto o di un disegno per mezzo del poligrafo. 
poligrafìa, sf. Riproduzione in più copie di uno scritto o di un disegno per mezzo del poligrafo. 
poligràfico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. Relativo a poligrafo, ottenuto col poligrafo. 
sm. Operaio di uno stabilimento poligrafico. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)