Enciclopedia

Poligonàcee Famiglia di piante arboree, arbustacee o erbacee, appartenenti all'ordine delle Poligonali, che hanno foglie semplici alterne e stipole unite a formare una brattea detta ocrea. Vivono nelle zone temperate dell'emisfero settentrionale. 
poligonàle, agg. Che ha forma uguale o simile a un poligono. 
Poligonàli Ordine di piante Dicotiledoni a cui appartiene al sola famiglia delle Poligonacee. 
poligonizzazióne, sf. Fenomeno di formazione di un reticolo di domini di Weiss a cristallizzazione perfetta che si verifica durante il riscaldamento di metalli ferromagnetici precedentemente deformati. 
polìgono, sm. 1 Figura chiusa delimitata da segmenti. 2 Campo dedicato a esercizi di tiro. 
Un poligono è concavo se il proseguimento anche di un solo lato attraversa la figura, altrimenti è convesso; è regolare se i lati sono tutti uguali. In un poligono, la somma degli angoli interni equivale in gradi al numero dei lati diminuito di due, moltiplicato per 180. 
Poligono delle forze 
È una linea poligonale piana con i vertici situati nei punti di applicazione dei vettori. 
poligrafàre, v. tr. Trarre più coppie di uno scritto o di un disegno per mezzo del poligrafo. 
poligrafìa, sf. Riproduzione in più copie di uno scritto o di un disegno per mezzo del poligrafo. 
poligràfico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. Relativo a poligrafo, ottenuto col poligrafo. 
sm. Operaio di uno stabilimento poligrafico. 
polìgrafo, sm. 1 Chi scrive intorno a vari argomenti. 2 Apparecchio per la riproduzione di uno scritto in più copie. 
poliisobutilène, sm. Polimero dell'isobutilene, viene utilizzato anche come plastificante e come impermeabilizzante. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)