Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

rimaneggiàre, v. tr. 1 Maneggiare nuovamente. 2 Rifare, rinnovare. 
Rimanèlli, Giòse (Casacalenda, Campobasso 1926-) Scrittore italiano. Dopo il primo romanzo (Tiro al piccione, 1953) ha scritto Peccato originale (1954), Carmina blabla (1967), Graffiti (1977). 
rimanènte, agg. e sm. agg. Che rimane. 
sm. Residuo, resto, avanzo. 
rimanènza, sf. Residuo, avanzo. ~ fondo. 
rimanére, v. intr. 1 Restare in un luogo, fermarsi. ~ trattenersi. <> andare. rimanere senza fiato, sbalordirsi. 2 Avanzare. ~ eccedere, crescere. <> mancare. era rimasto solo un quarto d'ora per discutere quella faccenda. 3 Sopravvivere. 
rimangiàre, v. tr. 1 Mangiare nuovamente. 2 Disdire una cosa già detta. ~ ritirare. <> confermare. 
rimarcàre, v. tr. 1 Marcare nuovamente. 2 Notare. 
rimarchévole, agg. Notevole. ~ considerevole. <> banale. 
rimàrco, sm. Nota, osservazione. 
rimàre, v. v. tr. Comporre versi in rima. 
v. intr. Di parole rimate tra loro. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)