Enciclopedia

Ròdano (fiume) Fiume europeo lungo 812 km, con bacino idrografico di 99.000 km2. Nasce in Svizzera a 1850 m dal ghiacciaio omonimo presso il passo del Furka. Scorre nel Vallese ed entra nel lago di Ginevra quindi prosegue in Francia, scorrendo presso il Giura con affluente l'Ain. Dopo avere ricevuto la Saona, riceve anche l'Ardeche, l'Isère, il Drome e il Durance. Penetra in Provenza e forma il delta in prossimità di Arles, dividendosi in due bracci, il Grande Rodano e il Piccolo Rodano, che sfociano nel Mediterraneo, dando origine alla Camargue. In francese Rhône. 
rodàre, v. tr. Sottoporre a rodaggio. 
Rodàri, Giànni (Omegna, Novara 1920-Roma 1980) Romanziere e saggista. Tra le opere Le avventure di Cipollino (1961), Grammatica della fantasia (saggio, 1973) e C'era due volte il barone Lamberto (1978). 
Rodcenko, Aleksandr Michajlovic (San Pietroburgo 1891-Mosca 1956) Pittore russo. Tra le opere Costruzione lineare (1919, Ginevra, Musée d'Art et d'Histoire). 
Ròddi Comune in provincia di Cuneo (1.108 ab., CAP 12060, TEL. 0173). 
Roddìno Comune in provincia di Cuneo (381 ab., CAP 12050, TEL. 0173). 
Rodèllo Comune in provincia di Cuneo (811 ab., CAP 12050, TEL. 0173). 
Rodenbach, Georges Raymond Constantin (Tournai 1855-Parigi 1898) Poeta e romanziere belga. Tra le opere Il regno del silenzio (poesia, 1891) e Bruges cittÓ morta (romanzo, 1892). 
Rodéngo (in ted. Rodeneck) Comune in provincia di Bolzano (1.031 ab., CAP 39037, TEL. 0472). 
Rodéngo-Saiàno Comune in provincia di Brescia (5.259 ab., CAP 25050, TEL. 030). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)