Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

sànnita, agg., sm. e sf. (pl. m.-i) agg. Relativo alla regione del Sannio. 
sm. e sf. Appartenente alla popolazione che abitava il Sannio. 
Sannìta, Appennìno Gruppo montuoso dell'Appennino Campano. Si estende tra il Molise e la Campania. Vetta più elevata il monte Saraceno (1.086 m). 
sannìti Antico popolo italico, del gruppo degli osco-umbri. Originari della Sabina, si stabilirono nel Sannio, la regione situata fra il Piceno, il Lazio, la Campania, la Lucania e l'Apulia. Nel 354 a. C. si allearono con Roma contro i galli, ma dopo circa dieci anni si opposero ai romani. Sottomessi da Roma nel 295 a. C., furono definitivamente annientati da Silla nell'82 a. C. 
sannìtico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla regione del Sannio. 
sàno, agg. 1 In condizioni di buona salute. ~ robusto. <> malato. di sana pianta, completamente. 2 Che giova alla salute. 3 Onesto, moralmente integro. ragazzo di sani principi. 4 Privo di difetti. 
Sàno di Piètro (Siena 1406-1481) Pittore. Tra le opere Polittico del Beato Giovanni Colombini (1444, Siena, Pinacoteca). 
Sàno di Piètro (Siena 1406-1481) Pittore. Tra le opere Polittico del Beato Giovanni Colombini (1444, Siena, Pinacoteca). 
sanrocchìno, sm. Mantello usato un tempo dai pellegrini. 
sans façon, loc. avv. Alla buona. 
sànsa, sf. 1 Il residuo delle olive dopo la prima spremitura per ottenere l'olio. 2 Strumento musicale delle popolazioni africane (bantu) simile a uno xilofono. È costituito da una tavoletta di legno e canne di bambù. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)