Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Sànta Cristìna d'Aspromónte Comune in provincia di Reggio Calabria (1.168 ab., CAP 89056, TEL. 0966). 
Sànta Cristìna e Bissóne Comune in provincia di Pavia (1.981 ab., CAP 27010, TEL. 0382). 
Sànta Cristìna Gèla Comune in provincia di Palermo (800 ab., CAP 90030, TEL. 091). 
Sànta Cristìna Val Gardéna (in ted. Sankta Christina in Gröden) Comune in provincia di Bolzano (1.598 ab., CAP 39047, TEL. 0471). 
Sànta Cròce Lago delle Prealpi Venete, a sud-est di Belluno. Immissario principale il torrente Tesa. 
Sànta Cróce Camerìna Comune in provincia di Ragusa (7.445 ab., CAP 97017, TEL. 0932). 
Sànta Cróce dèl Sànnio Comune in provincia di Benevento (1.166 ab., CAP 82020, TEL. 0824). 
Sànta Cróce di Magliàno Comune in provincia di Campobasso (5.122 ab., CAP 86047, TEL. 0874). 
Sànta Cróce sull'Àrno Comune in provincia di Pisa (12.345 ab., CAP 56029, TEL. 0571). Centro industriale (calzaturifici, prodotti della lavorazione delle pelli, meccanici e chimici) del Valdarno inferiore. Gli abitanti sono detti Santocrocesi
Sànta Cróce, basìlica di Una tra le più note chiese fiorentine, con una densità di opere d'arte straordinaria anche per la città toscana. Attribuita ad Arnolfo di Cambio (1295) e completata nel XIV sec. La facciata è gotica (N. Matàs), le fiancate a timpani triangolari con bifore. L'interno è a croce egizia (T), a tre navate con pilastri ottagonali. Gli altari sono ben dodici con dipinti di Vasari, Santi di Tito, Cigoli e altri, sul tema della Passione. A destra, tra le molte opere, è visibile la tomba di Michelangelo (XVI sec.). Tra le sepolture, si ricordano quelle di N. Machiavelli, di G. Rossini e di U. Foscolo. Splendida è l'Annunciazione di Donatello (quinto altare). Nella grande ricchezza di opere si rammentano solo la sagrestia trecentesca, con terracotta di Giovanni della Robbia, e gli affreschi della maturità giottesca (1325). Splendida è la cappella maggiore in stile gotico. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)