Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

Santiago (Cile) Città (4.913.000 ab.) capitale del Cile e capoluogo dell'omonima regione metropolitana. Situata in una vallata sul versante occidentale delle Ande, tra il fiume Maipo e Mapocho, ha clima mediterraneo. Importante centro commerciale, la città ha industrie tessili, meccaniche, della concia, alimentari, farmaceutiche e chimiche, metallurgiche e della carta. Santiago esercita una funzione politica e amministrativa fondamentale in un paese fortemente centralizzato, attirando a sé banche, aziende private, ditte d'importazione e organizzazione tecnica per l'agricoltura. Centro universitario e intellettuale del paese. Sede di un aeroporto. Fondata nel 1541 dallo spagnolo Pedro de Valdivia, fu liberata dagli spagnoli nel 1817 a opera dei rivoluzionari di J. de San Martin, divenne capitale della Repubblica cilena nel 1818. Tra i monumenti, la cattedrale di San Francisco, la chiesa della Merced e di San Domingo, palazzo del Municipio e della Moneda, Biblioteca Nazionale. 
Santiago (Repubblica Dominicana) Città (316.000 ab.) della Repubblica Dominicana, sul fiume Yaque del Norte. Capoluogo della provincia omonima. 
Santiago de Compostela Città della Spagna (86.000 ab.) capoluogo della Galizia, nella provincia di La Coruņa. Situata a 260 m di altitudine, in prossimità del fiume Tambre e del monte Pedroso. Sede di industrie alimentari, tessili, meccaniche, del legno, delle calzature e mercato dei prodotti agricoli e d'allevamento. Edificata nel IX sec., intorno al sepolcro di San Giacomo, ebbe grande importanza religiosa nel medioevo, diventando uno dei luoghi più venerati dell'Europa occidentale e meta di pellegrinaggi di fedeli. Tra gli edifici più notevoli, la cattedrale (XI-XII sec.), l'ospedale Reale (XVI sec.), il seminario (X sec.), la chiesa di San Martín (XVI sec.), numerosi conventi e il palazzo episcopale. 
Santiago de Cuba Città (435.000 ab.) dell'isola di Cuba, sulla costa sudorientale. Capoluogo della provincia omonima. Porto commerciale di prodotti agricoli (esporta tabacco, cacao e canna da zucchero) e di minerali (manganese, rame e ferro). Le principali industrie presenti sono quelle meccaniche, chimiche, metallurgiche, petrolchimiche, del tabacco e della ceramica. Sede della chiesa di San Francesco e di vari edifici di epoca coloniale. Fondata nel 1514 dagli spagnoli, per alcuni decenni fu capitale dell'isola e si sviluppò solo a partire dalla seconda metà del XIX sec. 
Santiago del Estero Città (190.000 ab.) dell'Argentina, sul Río Dulce. Capoluogo della provincia omonima. 
santiddìo, sm. Dio (esclamazione). 
santificaménto, sm. Il santificare. 
santificànte, agg. Che santifica. 
santificàre, v. v. tr.1 Rendere santo, canonizzare. ~ beatificare. santificare un luogo, venerarlo. 2 Celebrare in modo solenne le festività. ~ osservare, venerare. 
v. rifl. Farsi santo. 
santificazióne, sf. L'effetto del santificare. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)