Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

scoraggiaménto, sm. 1 L'atto di scoraggiare. 2 Avvilimento. ~ scoramento, sconforto. <> ottimismo, fiducia. 
scoraggiànte, agg. Che demoralizza, avvilisce. 
scoraggiàre, v. v. tr. 1 Togliere il coraggio. <> incoraggiare. 2 Cercare di dissuadere. ~ distogliere. <> convincere. lo scoraggiava nel perseguire quei propositi
v. intr. pron. Perdersi d'animo, deprimersi. ~ abbattersi, avvilirsi. <> consolarsi, rasserenarsi. non si scoraggiò neanche dopo quella sonora sconfitta
scoraggiàto, agg. Sfiduciato, senza coraggio. 
scoraménto, sm. L'essere avvilito, scoraggiato. 
scoraménto, sm. L'essere avvilito, scoraggiato. 
scorbuticaménte, avv. In modo poco garbato. 
scorbùtico, agg. e sm. (pl. m.-ci) 1 agg. Che presenta la malattia dello scorbuto. 2 agg. e sm. Persona maleducata, dal carattere difficile. ~ scontroso. aveva un carattere scorbutico, che impediva qualsiasi dialogo
scorbùto o scòrbuto, sm. Malattia causata dalla carenza di vitamina C, indispensabile per la produzione di collagene e utile per conservare in buono stato il tessuto osseo, quello connettivo e la dentina. L'impoverimento vitaminico viene solitamente causato da cattive abitudini alimentari o da altre cause che provocano una maggiore richiesta della vitamina stessa (ipertiroidismo, patologie infiammatorie, gravidanza, allattamento, interventi chirurgici). Dopo un periodo di latenza, che negli adulti può variare da tre a dodici mesi, compaiono i sintomi della malattia (piccole emorragie, irritabilità, apatia, dimagrimento, dolori muscolari e articolari, difficoltà a rimarginare le ferite). La cura è basata sulla somministrazione di vitamina C. 
scorciaménto, sm. L'atto di scorciare. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)