Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

scottatùra, sf. 1 Atto dello scottare o scottarsi. 2 La ferita prodotta dallo scottare o scottarsi. ~ ustione. 
Scòtti, Albèrto I Màgno (? ca. 1240-Crema 1318) Signore di Piacenza. Si distinse nelle lotte tra guelfi e ghibellini, tanto da essere eletto signore di Piacenza (1290). Lottò con i Visconti con alterne vicende, finché venne battuto (1313) e imprigionato. 
Scòtti, Màrio (Napoli 1930-) Storico della letteratura italiana. Si è dedicato in particolare al '600 e ai testi del Foscolo. Ha pubblicato un'edizione erudita delle Lettere milanesi di Silvio Pellico (1963) e un'edizione critica delle Grazie del Foscolo (1983). 
scottish terrier, loc. sost. m. invar. Cane originario dell'Inghilterra, adibito a stanare la selvaggina di piccola e media taglia. Ha un'indole piuttosto indipendente. 
scòtto, agg. e sm. agg. Che è troppo cotto. 
sm. Somma di denaro, pagamento. ~ penalità. 
scout, sm. invar. Esploratore. 
scoutìsmo, sm. Movimento giovanile internazionale, fondato in Inghilterra nel 1908 da R. S. S. Baden-Powell. Ispirato ai principi di democrazia e solidarietà, si propone di ispirare nei giovani lo spirito di avventura e i valori di autonomia e responsabilità. L'organizzazione è di tipo militare e la sua attività fondamentale è costituita da gite, campeggi, addestramento all'aria aperta, attività di volontariato e protezione civile. In Italia esistono due associazioni scoutistiche, il Corpo nazionale giovani esploratori italiani (CNGEI) di ispirazione laica e l'Associazione guide e scout cattolici italiani (AGESCI) di ispirazione cattolica. 
scoutìstico, agg. Relativo allo scoutismo. 
scovàre, v. tr. 1 Trovare, far uscire. ~ snidare, stanare. 2 Scoprire. ~ rinvenire. 
scovolìno, sm. Piccola spazzola. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)