Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

àstice, sm. Crostaceo (Homarus gammarus) della famiglia dei Nefropsidi e dell'ordine dei Decapodi. Vive in profondità attaccato alle rocce, procurandosi il cibo di notte. 
asticèlla, sf. Nell'atletica leggera, l'asta che deve essere superata dai saltatori di salto in alto. Di legno o metallo e di lunghezza che varia da 3,64 a 4 m, viene posta orizzontalmente su due ritti che distano tra di loro da 3,66 a 4,02 m. 
astigiàno, agg. e sm. agg. Relativo ad Asti. 
sm. 1 Abitante o nativo di Asti. 2 Appellativo dato a Vittorio Alfieri. 3 Moneta d'argento coniata ad Asti dal XII al XIV sec. 
astigmàtico, agg. e sm. 1 Che presenta astigmatismo, affetto da astigmatismo. 2 Che serve per correggere l'astigmatismo. 
astigmatìsmo, sm. Difetto di curvatura della cornea che causa un'imprecisa messa a fuoco dell'immagine. 
astìle, agg. e sm. agg. Si dice di croce sorretta da un'asta, usata nelle processioni. 
sm. 1 L'asta di legno della lancia; la lancia stessa. 2 Ramo; bacchetta; manico in legno. 
astinènte, agg. Chi si astiene. 
astinènza, sf. 1 L'astenersi dal compiere atti sessuali, o dall'assumere determinati cibi o bevande. ~ digiuno. 2 Privazione. ~ rinuncia. giorni di astinenza, sono prescritti dalla Chiesa in determinati periodi dell'anno. 3 Temperanza, castità. ~ continenza. 4 Complesso di disturbi dovuti alla mancata assunzione della dose abituale di droga. 
astìnomo, sm. Nell'antica Grecia, magistrato di città che doveva sorvegliare su strade, edifici, costumi ecc. 
àstio, sm. Sordo rancore; odio, malanimo, livore, avversione. ~ malevolenza. <> simpatia, affetto. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)