Enciclopedia

Sepolta viva, La Romanzo di C. Invernizio (1896). 
sepólto, agg. 1 Che è stato seppellito. ~ sotterrato, tumulato. <> disseppellito, dissotterrato. 2 Sommerso. 
sepoltùra, sf. 1 L'atto di seppellire. ~ seppellimento, sotterramento. 2 Luogo in cui si seppellisce. ~ tomba, sepolcro. 
sepoy, sm. invar. Nome dei soldati indigeni dell'India che nei secc. XVII-XIX venivano arruolati da francesi, inglesi e portoghesi. 
sepoys, sm. invar. Denominazione delle truppe coloniali indigene, in India, durante la dominazione inglese. 
Rivolta dei sepoys 
Insurrezione divampata il 10 maggio 1857 a Delhi e Meerut, considerata come il primo episodio della lotta per l'indipendenza indiana. L'esercito inglese intervenne in forze e nel giugno 1858, la rivolta fu domata. 
seppelliménto, sm. L'effetto del seppellire. 
seppellìre, v. v. tr. 1 Sistemare in una tomba. 2 Nascondere sotto terra. ~ sotterrare. <> dissotterrare. l'intero paese era stato seppellito dall'eruzione. 3 Insabbiare per far dimenticare. 
v. rifl. Isolarsi, nascondersi. 
séppia, sf. Mollusco (Sepia officinalis) della famiglia dei Sepiidi e della classe dei Cefalopodi. Lunga circa 4 cm, è dotata di tentacoli. In situazioni di pericolo, emette una nuvola di inchiostro nero. Ha il corpo ovale e depresso, con due pinne laterali, separate caudalmente. La testa abbastanza grande, presenta un paio di mascelle cornee e attorno alla bocca si trovano inoltre quattro paia di corti tentacoli, rivestiti di ventose verso l'interno e due braccia tentacolari prensili. La conchiglia, come negli altri Cefalopodi, è interspresso da un magistrato. 2 Opinso di seppia o seppiostario, che reca posteriormente un'appendice accuminata chiamata rostro. Si ciba di piccoli pesci, molluschi e crostacei che afferra con le braccia tentacolari e immobilizza con i tentacoli. Si distinguono diverse specie: Sepia officinalis, lunga circa 23 cm; Sepia filliouxi, lunga fino a 36 cm; Sepia rupellaria, lunga circa 12 cm. Molto apprezzata per la sua carne, viene cucinata in vari modi (riso con seppie, seppie e piselli, seppioline fritte, ecc). 
Seppiàna Comune in provincia di Verbano-Cusio-Ossola (222 ab., CAP 28030, TEL. 0324). 
seppiàto, agg. Dal colore intermedio tra il grigio e il nero. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)