Enciclopedia

Sigfrìdo (mitologia)Eroe della mitologia germanica, figlio di Sigmundo e appartenente alla stirpe dei Valsunghi. A lui sono attribuite numerose imprese straordinarie e tra queste l'uccisione del drago Fafnir, nel cui sangue si immerse acquistando l'invulnerabilità tranne che in un punto sulle spalle. Fu proprio in questo punto che Sigfrido verrà colpito a morte, per opera di Brunilde, una valchiria da lui liberata dalla punizione del dio Odino. Sigfrido non corrispose il suo amore e sposò Crimilde, sorella del re Gunther. Brunilde per vendetta lo fece uccidere. 
sigillànte, agg. e sm.agg. Che sigilla. 
sm. Materiale utilizzato per sigillare. 
sigillàre, v. tr.1 Apporre un sigillo. ~ suggellare. <> dissigillare. 2 Chiudere in modo ermetico. ~ piombare. <> spiombare. 
sigillàto, agg.Chiuso con un sigillo. 
Terra sigillata 
Varietà di ceramica, in uso in età ellenistica e imperiale, che comprendeva un tipo di vasellame prodotto in serie a imitazione della ceramica aretina. 
sigillatùra, sf.L'atto di sigillare. 
sigìllo, sm.1 Strumento con impresso uno stemma, un'incisione di qualche tipo utilizzato con la ceralacca per garantire contro manomissioni, aperture indebite di pacchi, lettere, buste. violazione di sigilli, reato commesso da chi manomette i sigilli imposti da un'autorità. ~ marcatura, marchio. 2 Il segno lasciato dallo strumento stesso. mettere sotto sigillo, custodire gelosamente. 
SigìlloComune in provincia di Perugia (2.367 ab., CAP 06028, TEL. 075). 
sigillografìa, sf.Scienza che studia i sigilli. 
SigismóndoNome di sovrani. 
Sigismondo di Lussemburgo 
(Norimberga 1368-Znaim 1437) Re di Boemia e Ungheria e imperatore del Sacro Romano Impero (dal 1411). Successe al padre Carlo IV e divenne re di Germania in seguito alle nozze con Maria, la figlia di Luigi il Grande. Convocò il concilio di Costanza (1414) per risolvere lo scisma d'Occidente. 
Sigismondo I Jagellone 
(Kozienice 1467-Cracovia 1458) Re di Polonia dal 1506, avversò le minacce d'invasione di Russia, Austria e impero turco. Riuscì ad annettere la Prussia orientale grazie a un'intensa attività militare. 
Sigismondo II Augusto Jagellone 
(Cracovia 1520-Knyszyn 1572) Re di Polonia dal 1548. Ultimo della dinastia degli Jagelloni, figlio di Sigismondo I. La sua politica di tolleranza religiosa permise la diffusione della Riforma e la contemporanea predicazione dei gesuiti. 
Sigismondo III Vasa 
(Stoccolma 1566-Varsavia 1632) Re di Polonia (dal 1587) e di Svezia (1592-1599). Figlio di Giovanni III di Svezia e nipote di Sigismondo di Polonia. La corona svedese gli fu tolta dallo zio Carlo (futuro Carlo IX). 
sìgla, sf.1 Abbreviazione di una o più parole. ~ monogramma. la sigla automobilistica di Pavia era PV. 2 Firma concisa, formata dalle sole iniziali. 3 Motivo musicale di uno spettacolo. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)