Enciclopedia

Simonov, Konstantin Michajlovic(San Pietroburgo 1915-Mosca 1979) Romanziere e poeta russo. Tra le opere Giorni e notti (1944) e Con te e senza di te (1944). 
simpamìna, sf.Nome commerciale di un preparato a base di D-1-fenil-2amminopropano usato come stimolante psicomotorio. 
simpatètico, agg.(pl. m.-ci) In totale accordo. 
simpatìa, sf.1 Sentimento di attrazione, amicizia. <> antipatia. le aveva ispirato fin dall'inizio una forte simpatia. 2 Affinità, stretto legame fra organi, parti. 
simpaticectomìa, sf.Resezione chirurgica di parti del sistema nervoso simpatico. 
simpàtico, agg.(pl. m.-ci) 1 Che suscita simpatia. ~ amabile. <> antipatico. 2 Gradevole. 3 Di inchiostro visibile solo dopo determinati trattamenti chimici. 
simpaticolìtico, agg. e sm.(pl. m.-ci) Riferito a una sostanza che attenua o inibisce gli effetti che derivano dalla stimolazione del sistema simpatico. 
simpaticomimètico, agg.Detto di farmaco o sostanza che stimola il sistema simpatico o che provoca reazioni simili a quelle regolate dal sistema simpatico. Sostanze simpaticomimetiche sono l'adrenalina e l'efedrina. L'azione di eccitazione si esercita a livello di vari organi, con conseguenze diverse, quali battito cardiaco accelerato, aumento della pressione per vasocostrizione, stimolazione surrenale. 
simpaticóne, sm.(f.-a) Persona che si rende simpatica. 
simpaticoterapìa, sf.Stimolazione farmacologica del sistema nervoso simpatico. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)