Novità del sito: Aggiornato elenco banche

Enciclopedia

atrioventricolàre, agg. Dell'atrio cardiaco; del ventricolo cardiaco. 
Atripàlda Comune in provincia di Avellino (11.397 ab., CAP 83042, TEL. 0825). Località nelle cui vicinanze si trovano i resti dell'antica Abellinum. Gli abitanti sono detti Atripaldesi
àtro, agg. Scuro, nero, tetro. ~ tenebroso. 
atròce, o atróce, agg. Terribile, orrendo, intenso. ~ crudele. 
atroceménte, avv. In modo atroce; barbaramente, orribilmente. ~ crudelmente. 
atrocità, sf. Ferocia, atto crudele. ~ scellerataggine. 
atrofìa, sf. Diminuzione del peso e del volume di organi del corpo, legata a disturbi dei loro processi nutritivi e di vascolarizzazione in conseguenza ad alterazioni nei processi di biosintesi o all'immobilità forzata. 
Atrofia cutanea 
Conseguenza di affezioni cutanee, più frequenti in età senile, provoca un diminuzione dello spessore della cute, che si manifesta con perdita di elasticità e colorazione biancastra. 
Atrofia giallo-acuta del fegato 
Reazione immunitaria conseguente all'epatite fulminante, che provoca la necrotizzazione delle cellule del fegato, inducendo un'insufficienza epatica a esito letale. 
Atrofia muscolare (amiotrofia) 
Conseguenza di patologie a carico dei muscoli o dei relativi nervi, si manifesta con riduzione volumetrica e funzionale della massa muscolare interessata. Può essere causata anche da immobilità prolungata nel tempo (come nel caso della frattura di un arto). 
atròfico, agg. Di atrofia, affetto da atrofia. 
atrofizzàre, v. v. tr. 1 Rendere atrofico. 2 Privare di capacità, di energia. ~ svigorito. <> vivace. 
v. intr. pron. 1 Divenire atrofico. ~ paralizzarsi. 2 Perdere la capacità di agire. 
àtropa, sf. Genere di piante erbacee caratterizzate da frutti a bacca e fiori tubolari, comprendente la belladonna. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)