Enciclopedia

superiorità, sf. invar. 1 L'essere superiore. 2 Alterigia. 
superiorménte, avv. Dall'esterno, dall'alto. 
superlatìvo, agg. e sm. agg. Altissimo, più che eccellente. ~ eccelso. opera superlativa
sm. In grammatica, il grado di un aggettivo o avverbio che esprime il valore più elevato (assoluto) o un valore elevato rispetto a una ambiente, un contesto (relativo). 
superlavóro, sm. sing. Lavoro eccessivo che provoca grande affaticamento. 
superleggèro, agg. e sm. agg. Che riguarda oggetti dal peso praticamente nullo rispetto alla norma. 
sm. Pugile che rientra in una certa categoria di peso nella boxe. 
superman, sm. invar. Uomo dai poteri eccezionali, in grado di risolvere qualunque problema. 
supermarket, sm. invar. Supermercato. 
supermàschio, sm. In biologia, individuo avente caratteri morfologici maschili, ma dalla formula cromosomica anomala. 
supermàssimo, sm. Pugile che presenta un peso che lo colloca nella categoria più elevata della boxe. 
supermercàto, sm. Emporio di grandi dimensioni in cui i clienti si servono da soli, scegliendo fra la merce in esposizione ed effettuando il pagamento all'uscita. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)