Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

tappàre, v. v. tr. Chiudere, otturare con un tappo. tappare la bocca a qualcuno, impedirgli di rispondere. 
v. rifl. Chiudersi per proteggersi, non farsi vedere. tapparsi il naso, per evitare odori sgradevoli. 
tapparèlla, sf. Persiana avvolgibile. 
tappàto, agg. 1 Chiuso. 2 Chiuso con un tappo, ostruito. 
tappéto, sm. 1 Tessuto spesso e in genere decorato utilizzato come ornamento casalingo per coprire parte del pavimento. 2 Materassino utilizzato negli sport in cui i concorrenti rischiano delle cadute. 3 Manto. 
tappezzàre, v. tr. Ricoprire, rivestire i muri con tessuti, carta da parati a scopo di ornamento. 
tappezzerìa, sf. 1 L'insieme dei tessuti utilizzati per tappezzare le pareti di un appartamento. ~ parato, rivestimento. 2 L'arte del tappezziere. 
Tappezzeria di Santa Genoveffa e di Giovanna d'Arco (La tapisserie de sainte Geneviève et de Jeanne d'Arc, 1913) Opera poetica di Charles Péguy. L'opera descrive come in un arazzo la prodigiosa vita di Giovanna d'Arco, promotrice del risveglio nazionale francese in un drammatico momento storico. 
tappezzière, sm. Artigiano che si occupa di rivestire divani, poltrone, pareti con stoffe e tessuti. 
tàppo, sm. 1 Oggetto utilizzato per chiudere un foro, un'apertura. 2 Persona bassa di statura. 
tappóne, sm. Grande, spettacolare e impegnativa tappa di una corsa ciclistica su strada. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)