Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

trància, sf. (pl.-ce) Cesoia utilizzata per tagliare le lamiere. 
tranciàre, v. tr. Tagliare con una trancia. ~ mozzare, trinciare. 
tranciatóre, sm. Chi svolge lavori di tranciatura. 
tranciatùra, sf. Operazione del tranciare. 
tràncio, sm. Fetta. ~ porzione. 
tranèllo, sm. Trappola, inganno. 
Trang Città (55.000 ab.) della Thailandia, sul fiume omonimo. Capoluogo della provincia omonima. 
trangugiàre, v. tr. Inghiottire con ingordigia. 
Tràni Comune (50.000 ab., CAP 70059, TEL. 0883) della provincia di Bari, posto a 7 m sul livello del mare. Affacciato sul mar Adriatico, è porto commerciale e peschereccio di una certa importanza. Ha industrie alimentari, dei mobili, delle calzature, del cuoio, meccaniche, tessili, chimiche, del legno e della carta ed è inoltre frequentata stazione balneare. Tra i monumenti di rilievo la cattedrale dell'XI sec., il castello svevo di Federico II (XIII sec.), la chiesa di Sant'Andrea dell'XI sec., il palazzo Carretta del XIII sec. 
trànne, prep. impr. 1 Eccetto. 2 Nella locuzione tranne che, a meno che. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)