Enciclopedia

trifàsico, agg. (pl. m.-ci) Trifase. il motore trifasico che avevano scelto non era la soluzione ideale per quel lavoro
Trìfida Nebulosa presente nella costellazione del Sagittario; si tratta di un grande ammasso di gas e ha al suo interno una stella blu molto splendente. 
trìfido, agg. Che termina a tre punte. 
trifogliàto, agg. In araldica, di una pezza, soprattutto della croce, che ha le estremità che terminano a forma di trifoglio. 
trifòglio, sm. Nome comune del Trifolium, genere di piante erbacee della famiglia delle Papilionacee e dell'ordine delle Rosali, comprendente varie specie. Ha foglie composte da tre foglioline e capolini con fiori di colore bianco, giallo o rosa. Le specie Trifolium incarnatum e Trifolium alexandrinum vengono coltivate per foraggio, le specie Trifolium repens e Trifolium pratense costituiscono prati alterni. 
trìfola, sf. Tartufo. 
trifolàto, agg. 1 Condito con tartufo. 2 Di sostanza tagliata a fette e condita con olio e prezzemolo. 
Trifonov, Jurij Valentinovic (Mosca 1925-1981) Romanziere. Tra le opere Studenti (1950) e La casa sul lungofiume (1976). 
trìfora, sf. Finestra che ha tre aperture. 
triforcàto, agg. Diviso in tre rami. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)